Sucre

previous arrow
next arrow
Slider

Perché visitare Sucre?

GUARDA VIDEO DI SUCRE

 - L'identità unica di Sucre

Sucre è un sito del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO per la sua ricca storia coloniale, molto presente nell'architettura del centro storico. La città è riconosciuta per l'integrazione della cultura spagnola ed europea con gli indigeni preispanici.

Sucre si trova a 2750 m s.l.m., sul fianco orientale della Cordigliera delle Ande, esattamente sulla frattura tra i bacini dei fiumi Rio delle Amazzoni e del Rio de La Plata. Ha un clima piacevole con una temperatura media per tutto l'anno di 21 gradi.

Il paesaggio montano offre una varietà di escursioni. Potrete visitare numerosi siti con impronte di dinosauri (inclusa la più grande collezione del mondo), pitture rupestri, con boschi, un cratere di meteorite, Parco Nazionale El Palmar. Sempre in contatto diretto con le culture Jalq'a e Tarabuco.

- Sucre, le culture vive precolombine

Sucre rimane al confine tra le Terre Alte dell'altopiano e della Valle con i popoli autoctoni de Aymara e Quechua e le Terre Basse dell'oriente con il popolo autoctono di Guaraní. Perché si può vivere nelle vie di Sucre ogni tipo di espressioni culturali, come i vestiti, l'artigianato e i prodotti del mercato, tutto come parte integrante della vita quotidiana.

Potete visitare ed ammirare la tessitura tradizionale nei villaggi e nelle comunità nei dintorni di Sucre o nei musei e le botteghe della città. Read more >

E ci sono numerose commemorazioni religiose, culturali e politiche tutto l'anno, con una ricca varietà di danza e abbigliamento, una mescolanza tra le culture spagnola ed indigena.

- Sucre, la paleontologia ed i dinosauri
E' stata scoperta a Sucre la più grande collezione di impronte di dinosauri nel mondo. Il paleontologo svizzero Christian Meyer ha stabilito che il faraglione di Cal Orck'o, a 15 minuti in macchina dal centro città, registra più di 10,000 impronte di dinosauri. Quindi questa caratteristica lo rende unico al mondo. La collezione di impronte è composta tra l'altro del 50% di piccoli teropodi ed il 30% di sauropodi. Read more >
 
- Sucre, il luogo ideale per imparare lo spagnolo

Grazie alla sua tranquillità e al costo economico, Sucre viene sempre più scelto come luogo per imparare o migliorare la lingua spagnola. Le persone sono amichevoli e parlano in modo calmo, il che facilita la pratica delle conversazioni nella vita reale. Incoraggia a trascorrere alcuni giorni o settimane a ricevere lezioni, c'è una vasta gamma di istituti e scuole. Abbiamo un'offerta speciale per soggiornare all'hotel nel frattempo.